x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Regalare cani e gatti a Natale: perché potrebbe essere una pessima idea?

regalare-cani-gatti-natale

Come accade ogni anno, anche questo Natale la corsa ai regali è già iniziata. La voglia di stupire e il desiderio di assecondare possono farci fare ottime scelte ma anche cose molto rischiose. Una di queste è quella di regalare cani e gatti. Sì, perché acquistare un animale domestico non è di per sé un problema ma, prima di fare un passo così grande, dovremmo pensarci molto bene.

Cosa significa regalare un cucciolo?

Il giro d’affari della compravendita di animali da compagnia è pazzesco. Basti pensare che ogni giorno in Europa vengono pubblicati circa 500mila annunci online di soli cani e gatti in vendita. Anche nel 2022, come accade da sempre, i numeri stanno aumentando con l’avvicinarsi del Natale.

Gli animali più richiesti sono cuccioli di una ristretta cerchia di razze particolarmente alla moda. Pensiamo ad esempio al bulldog francese grigio-blu, al pastore tedesco, ai siamesi o ai gatti Savannah… Desiderarli non è un delitto, acquistarli neanche. Tuttavia bisogna essere consapevoli del fatto che far entrare un animale in famiglia è un grande passo e non può essere fatto alla leggera. 

Ci vuole consapevolezza, non un capriccio. E prima di cedere a un annuncio dal prezzo allettante, dovremmo chiederci da dove arrivano questi cuccioli, assicurarci della tracciabilità dell’allevamento, della veridicità dei documenti. C’è poi da considerare che un cucciolo, ahimè, crescerà velocemente: siamo davvero pronti a prendercene cura? 

Perché regalare cani e gatti a Natale quando si può adottare?

Il lato oscuro del picco di vendite di cani e gatti nel periodo di Natale è il fenomeno dell’abbandono nei mesi successivi. Ogni anno finiscono in canile migliaia di cani, abbandonati poco più che cuccioli, lasciati in balìa degli eventi da proprietari senza scrupoli. Ma perché accade tutto questo? Spesso non si tratta di crudeltà ma di semplice superficialità. Siamo talmente abbagliati dall’idea di avere un nuovo cucciolo in famiglia che non riusciamo a pensare alle conseguenze.

Una leggerezza di questo tipo però può compromettere per sempre la vita di un animale. E allora, perché non rimediare agli errori degli altri? Questo Natale sei ancora in tempo per invertire la rotta. Se sei una amante degli animali, hai tempo e voglia di occuparti di un cane o di un gatto, hai esperienza o sei disposto a imparare come si cresce un animale domestico, puoi visitare il canile della tua città e regalare una seconda possibilità a un trovatello. In fondo, la magia del Natale è anche questo.

Leggi anche

I consigli che ogni proprietario di cani dovrebbe conoscere

Come affrontare in modo corretto l’adozione di un cane

Scopri che tipo di gattaro sei