x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Lavaggio a secco: 3 consigli per farlo comodamente a casa tua

Lavaggio a secco: 3 consigli per farlo comodamente a casa tua

Quando dobbiamo lavare capi particolarmente delicati, in genere preferiamo affidarci alle mani esperte di una lavanderia, per evitare possibili danni irreversibili ai tessuti. Il lavaggio a secco è indicato soprattutto per i capi in lana o in seta e consiste in una tecnica molto specifica: lavare in lavatrice con un particolare solvente, senza utilizzare nemmeno una goccia d’acqua.

Le lavatrici speciali utilizzate dalle lavanderie permettono di lavare utilizzando i solventi, smacchiando e sgrassando senza l’intervento dell’acqua. Sebbene certi lavaggi vadano fatti con un’attenzione maggiore, è possibile anche effettuarli in casa, risparmiando i costi della lavanderia, del detersivo e dell’energia elettrica.

Il lavaggio a secco dei vestiti può essere fatto con prodotti naturali e di facile reperibilità come l’aceto di vino bianco, acqua, limone, sale e bicarbonato di sodio. Per il lavaggio a secco fai da te sono inoltre necessari un panno di tela bianco e un panno in microfibra.

Scopriamo insieme 3 consigli per effettuare il lavaggio a secco in casa:

Continua a leggere: