x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Come coltivare l’ortensia: quante volte annaffiarla, trucchi e curiosità

6) Terreno

Per coltivare le ortensie, prima di posizionare nella terra la talea (di almeno 10 cm) o una piantina già formata, si consiglia di fare una vangatura profonda per ammorbidire il terreno. Sono ideali i terreni con una buona ritenzione idrica, così che possa crescere in un ambiente umido. Per proteggere le ortensie nei mesi più freddi è utile effettuare una pacciamatura del terreno, ricoprendolo di paglia o foglie, per creare uno strato che tenga lontano il gelo.

Continua a leggere:

Argomenti