x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Cosa fare con le banane troppo mature? Banana bread e altre ricette

Cosa fare con le banane troppo mature? Banana bread e altre ricette

Cosa fare con le banane troppo mature?

Questa domanda ti viene in mente ogni volta che guardi il cesto della frutta sul tavolo e vedi il loro colore cambiare e passare da verde a marroncino nel giro di qualche giorno.

Se pensi che non ci sia più speranza per questi frutti, siamo felici di contraddirti: esistono, infatti, molte deliziose ricette che puoi preparare per non sprecare le tue banane.

In questo articolo, vedremo come realizzarle.

Cosa fare con le banane troppo mature?

Tra le ricette di recupero più celebri che esistono su cosa fare con le banane troppo mature, ovviamente non possiamo non menzionare il banana bread.

Questo dolce tipico della tradizione anglosassone è perfetto per la colazione o come spuntino durante il giorno.

Vediamo di cosa avrai bisogno per preparalo:

  • 3 banane mature (circa 300g)
  • 2 uova
  • 150g di zucchero
  • 75g di burro fuso
  • 225g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (opzionale)
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere (opzionale)
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata (opzionale)

Ora passiamo alla pratica:

  • Preriscalda il forno a 180°C e imburra o rivesti con carta forno uno stampo da plumcake.
  • In una ciotola grande, sbuccia le banane mature e schiacciale con una forchetta fino a ottenere una purea uniforme. Se preferisci, puoi lasciare alcune fette di banana per decorare la parte superiore del banana bread.
  • Aggiungi le uova alle banane schiacciate e mescola bene.
  • Aggiungi lo zucchero e il burro fuso alla miscela di banane e uova. Mescola fino a ottenere un composto omogeneo.
  • In un’altra ciotola, setaccia la farina, il lievito in polvere, il bicarbonato di sodio e il sale. Se desideri, puoi aggiungere anche la cannella e la noce moscata per dare un tocco di sapore extra.
  • Unisci gli ingredienti secchi al composto di banane umide e mescola fino a quando gli ingredienti secchi sono appena incorporati. Non mescolare troppo per evitare di rendere il banana bread troppo denso.
  • Versa l’impasto nello stampo da plumcake preparato. Se hai lasciato delle fette di banana da parte, posizionale sulla parte superiore dell’impasto.
  • Inforna il banana bread nel forno preriscaldato e cuoci per circa 50-60 minuti, o fino a quando uno stecchino infilato nel centro esce pulito o con poche briciole attaccate.
  • Una volta cotto, lascia raffreddare il banana bread nello stampo per circa 10 minuti, quindi trasferiscilo su una griglia per raffreddare completamente.
  • Una volta raffreddato, taglia il banana bread a fette e gustalo! Puoi conservare le fette rimanenti in un contenitore ermetico.

Se vuoi, puoi personalizzare il tuo banana bread aggiungendo ingredienti come cioccolato, noci o cannella all’impasto per renderlo ancora più gustoso.

Cosa fare con le banane troppo mature: altri dolci

I dolci sono un'idea di cosa fare con le banane troppo mature

La lista di cosa fare con le banane troppo mature non si esaurisce con il banana bread. Esistono infatti tantissime altre preparazioni che richiedono l’impiego di questo frutti e che ci permettono di non sprecarli.

Vediamo quali sono.

Pancakes di banane mature: una colazione sana e gustosa

Se sei alla ricerca di una colazione sana e gustosa, prova a preparare dei pancakes di banane mature.

Per realizzarli, basta schiacciare le banane mature con una forchetta e aggiungerle all’impasto dei pancakes. Questa versione “rinforzata” dei pancake, sarà ancora più dolce e soffice di quella tradizionale.

Aggiungi una bella porzione di sciroppo d’acero e inizia la mattinata col piede giusto.

Muffin alla banana e cioccolato: un dolce irresistibile

I muffin alla banana e cioccolato sono un ottimo esempio di cosa fare con le banane troppo mature.

In sostanza, si tratta di una versione in miniatura del banana bread: assicurati di avere gli stampi giusti e segui i passaggi elencati sopra.

Eccoti sfornata una merenda soffice, gustosa e senza conservanti.  

Smoothie di banane mature: una bevanda salutare e rinfrescante

I dolci non sono il tuo forte e preferisci una bella bevanda fresca e salutare per salvare le tue banane mature?

Prova a preparare uno smoothie!

Ti basterà frullare la frutta con del latte, dello yogurt e altri ingredienti a piacere, come frutta fresca o semi di chia per avere una piccola e sanissima delizia per il palato.

Posso utilizzare le banane mature per fare la marmellata?

Un’altra buona soluzione che risponde alla domanda “Cosa fare con le banane troppo mature?” è quella di preparare la marmellata.

Ebbene sì, le nostre amiche ormai marroncine sono un perfetto ingrediente per realizzare una marmellata densa, corposa e dal sapore intenso.

Puoi spalmarla sul pane, aggiungerla allo yogurt o utilizzarla per dare il tocco finale a deliziosi dolci. La marmellata di banane è una vera e propria crema di banane che non ti deluderà.

Assicurati di avere:

  • 4 banane mature
  • 200g di zucchero
  • succo di 1 limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere (opzionale)
  • 1/4 di tazza d’acqua

Poi, segui questi step:

  • Inizia sbucciando e tagliando le banane a fette sottili. Più mature sono le banane, più dolce sarà la marmellata.
  • Metti le fette di banana in una casseruola grande.
  • Aggiungi lo zucchero e il succo di limone alle banane. La quantità di zucchero può essere regolata in base alla dolcezza desiderata e al livello di maturità delle banane. Mescola bene.
  • Se desideri, aggiungi la cannella in polvere per dare un tocco di sapore extra.
  • Versa l’acqua nella casseruola per evitare che le banane si attacchino o brucino sul fondo durante la cottura.
  • Accendi il fuoco a medio-basso e porta la miscela a ebollizione. Mescola occasionalmente per evitare che si attacchi al fondo della casseruola.
  • Una volta che la miscela ha raggiunto l’ebollizione, riduci il fuoco a basso e lascia cuocere a fuoco lento per circa 20-30 minuti, mescolando di tanto in tanto. La marmellata sarà pronta quando le banane si saranno disfatte completamente e la consistenza sarà densa e simile a quella della marmellata.
  • Durante la cottura, puoi schiumare eventuali impurità che galleggiano in superficie con un cucchiaio.
  • Quando la marmellata ha raggiunto la consistenza desiderata, togli la casseruola dal fuoco e lascia raffreddare per alcuni minuti.
  • Trasferisci la marmellata di banane in barattoli sterilizzati e chiudili ermeticamente. Puoi sterilizzare i barattoli mettendoli in acqua bollente per alcuni minuti prima di riempirli con la marmellata.
  • Lascia raffreddare completamente i barattoli prima di conservarli in frigorifero. La marmellata di banane si conserverà per diverse settimane in frigorifero.

Come posso conservare le banane mature per usarle in seguito?

Se vuoi pensare a cosa fare con le banane troppo mature in un secondo momento, ma comunque non vuoi rischiare di doverle buttare, puoi conservarle per usarle in futuro.

Hai due soluzioni a tua disposizoine:

  • In frigorifero: se vuoi rallentare il processo di maturazione delle banane, puoi metterle in frigorifero. La buccia scurirà ulteriormente, ma la polpa si manterrà fresca per qualche giorno senza che marciscano.
  • Congelamento: se non hai intenzione di utilizzare le banane mature nel breve termine, puoi congelarle. Sbucciale, tagliale a rondelle e mettile in un sacchetto per alimenti sigillabile. Puoi utilizzarle direttamente dal congelatore per preparare frullati o dessert, o lasciarle scongelare per utilizzarle in altre ricette.

Come vedi, cosa fare con le banane troppo mature non è sicuramente un mistero e possono essere utilizzate in molte ricette gustose e creative.

Se proprio non riesci a mangiarle in tempo, assicurati di conservarle adeguatamente per utilizzarle in seguito e goditi ogni morso di questi deliziosi dessert.

Argomenti