x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Come pulire gli specchi senza aloni?

Come pulire gli specchi senza aloni?

Quanto è soddisfacente pulire uno specchio senza lasciare aloni?

Spesso, soprattutto quando si lava un ambiente come il bagno, ci si deve confrontare con questa pratica che, sulla carta, può sembrare semplice, ma che nella pratica, nasconde qualche insidia.

Un vetro con degli aloni, infatti, non è esattamente l’idea di pulizia e brillantezza che tutti abbiamo in mente, ma è sicuramente una condizione che si ripresenta frequentemente se non si hanno le conoscenze o gli strumenti adatti.

In questo articolo, quindi, scopriremo come pulire gli specchi senza aloni e rendere ogni ambiente ne ospiti uno, un tripudio di scintillii e brillantezza.

Quali prodotti posso utilizzare per pulire gli specchi senza aloni?

prodotti per pulire gli specchi senza lasciare aloni

Per ottenere uno specchio splendente e pulito in modo impeccabili, tutto parte da un elemento fondamentale e che spesso diamo per scontato: la tipologia di prodotto che usiamo.

Oltre ai soliti, celebri, brand di prodotti che affollano gli scaffali dei supermercati, esistono anche dei rimedi 100% naturali che ti aiuteranno a eliminare e prevenire la formazione di aloni.

Vediamo quali sono.

Aceto bianco distillato per pulire gli specchi senza aloni

L’aceto bianco distillato, come i più esperti di pulizie sanno, è un potente detergente naturale che può essere utilizzato per pulire gli specchi senza rovinarli.

Per usarlo in modo corretto, occorre preparare una soluzione detergente. Ti basterà mescolare in parti uguali aceto bianco distillato e acqua in un flacone spray per poi spruzzare questa soluzione sullo specchio e strofina delicatamente con un panno morbido o con della carta da giornale.

L’aceto rimuoverà lo sporco e lascerà lo specchio immacolato.

Sapone di Marsiglia: un grande classico

Il sapone di Marsiglia è un altro ottimo prodotto facile da reperire per pulire gli specchi a regola d’arte.

Il procedimento è semplicissimo: sciogli un po’ di sapone di Marsiglia in acqua tiepida e utilizza la soluzione per pulire lo specchio con un panno morbido.

In questo modo eviterai aloni e avrai uno specchio perfettamente pulito.

Limone

Ebbene sì, anche il succo di limone è un rimedio naturale molto efficace per evitare che si formino aloni durante la pulizia degli specchi.  

Questo è il consiglio: mescola il succo di due limoni con mezzo litro d’acqua, spruzza la soluzione sullo specchio, poi strofina delicatamente con un foglio di giornale e asciuga con un altro foglio di giornale pulito.

L’azione della carta e del limone renderanno il vetro perfetto.

Sapevi che anche le foglie di tè possono essere utilizzate per pulire gli specchi in modo naturale?

Inizia con il preparare una tazza di tè nero, poi lascialo raffreddare. Successivamente, versa un po’ un panno di cotone e strofina delicatamente la superficie dello specchio.

Il risultato? Zero aloni e uno specchio perfetto.

Alcool denaturato

L’alcool denaturato è un prodotto molto efficace per pulire gli specchi, ma che deve essere usato con particolare cautela per evitare danni alle mani e alla superficie che si tratta.

Imbevi un batuffolo di cotone nell’alcool denaturato e passalo sulla superficie dello specchio: avrai un vetro perfettamente igienizzato, pulito e funzionale.

Ci sono tecniche specifiche da seguire per pulire gli specchi senza aloni?

Il secondo grande punto da tenere a mente dopo la scelta del detergente giusto è usare qualche piccolo trick e tecnica specifica per la pulizia dei vetri e degli specchi.

Usarli, ti permetterà di dimenticarti per sempre degli aloni.

Vediamo quali sono:

  • Utilizza una soluzione detergente in modo uniforme: spruzza il detergente di tua scelta sullo specchio in modo uniforme, evitando di utilizzare troppo prodotto. In questo modo, eviterai la formazione di aloni.
  • Strofina delicatamente: assicurati di strofinare delicatamente la superficie con un panno morbido o con della carta da giornale. Evita di applicare troppa pressione, altrimenti potresti creare graffi sulla superficie dello specchio.
  • Asciuga immediatamente: asciuga immediatamente lo specchio con un panno pulito o con un foglio di carta da giornale. In questo modo, eviterai la formazione di aloni causati dall’asciugatura naturale dell’acqua.
  • Evita di utilizzare prodotti chimici aggressivi: con questa tipologia di prodotti, il rischio di danneggiare lo specchio è dietro l’angolo. Opta sempre per prodotti naturali o detergenti specifici per vetri e specchi.

Come pulire gli specchi senza aloni in 5 semplici passi

Ora che i prodotti e le tecniche da usare per pulire gli specchi senza aloni non hanno più segreti per te, è bene passare all’azione e vedere insieme come completare questa operazione, passo per passo.

  1. Prepara la soluzione detergente: scegli la tua arma contro lo sporco e preparala secondo le indicazioni del caso.
  2. Spruzza la soluzione sullo specchio: spruzzala sullo specchio in modo uniforme, assicurandoti di coprire tutta la superficie.
  3. Strofina delicatamente: usa un panno morbido o della carta da giornale per rimuovere lo sporco dallo specchio. Una volta finito, assicurati di aver rimosso ogni tipo di macchia
  4. Risciacqua con acqua pulita: rimuovi eventuali residui di detergente.
  5. Asciuga con un panno pulito: usa un panno pulito o un foglio di carta da giornale per asciugare l0’acqua e quindi evitare la formazione di aloni.

Prodotti delicati, pazienza e qualche trucco del mestiere: ecco la ricetta perfetta degli specchi a prova di alone in ogni ambiente della casa.

Argomenti