x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Come coltivare il basilico a casa e farlo durare più a lungo

Precauzioni

Il metileugenolo è una molecola che protegge la pianta giovane da insetti e batteri. Però, durante la crescita perde il metile e diventa innocua. Quindi, il pesto può essere cancerogeno? Solo se fatto con piantine molto piccole (dai 2 agli 8 centimetri). Nonostante questo, uno studio del 2002 relativo alla tossicità di questa molecola, ha osservato che le dosi a cui la sostanza è cancerogena nei topi è comunque 100-1000 volte superiore alla dose tipicamente assunta dagli esseri umani e quindi non porrebbe rischi di cancro significativi. L’unica precauzione è quella di utilizzare solo le foglie provenienti da piante che superino i 10 cm di altezza.

Se l’articolo ti è stato utile, condividilo su Facebook!

Argomenti